PQ - Pensieri Quotidiani | Guardare all'Europa dalla Romagna, la musica di Godblesscomputers per It Auction
Lorenzo "Nada", producer lughese, è l'autore della traccia scelta come colonna sonora del video di It Auction che Pensieri Quotidiani presenterà il 26 maggio
godblesscomputers, it auction
987
post-template-default,single,single-post,postid-987,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

La musica di Godblesscomputers per It Auction: la Romagna più europea

La musica di Godblesscomputers per It Auction: la Romagna più europea

Lorenzo “Nada”, producer lughese, è l’autore della traccia scelta come colonna sonora del video di It Auction che Pensieri Quotidiani presenterà il 26 maggio

Ha iniziato calcando i palchi delle scene hip hop, dove si è fatto conoscere in Romagna e non solo con il Delitto Perfetto e il Lato Oscuro della Costa, ora è uno dei più quotati producer di musica elettronica in Italia. Lughese di origine, prima berlinese e ora bolognese d’adozione, Lorenzo “Nada” non ha nemmeno 33 anni ma da quasi venti si diletta con la musica. L’ultimo progetto, iniziato durante la permanenza in Germania, è Godblesscomputers con cui Nada è ormai noto in tutto lo Stivale e non solo.

E’ stato lui a produrre la musica scelta come colonna sonora del video con il quale Pensieri Quotidiani, il prossimo 26 maggio, racconterà la filosofia di It Auction, l’azienda di aste on line faentina che da poco è stata inserita tra le mille che crescono più in fretta in Italia dal Financial Times. Una produzione tutta romagnola – come abbiamo scritto qui, il video è stato girato al Bronson di Madonna dell’Albero – per raccontare una delle realtà più giovani e interessanti del panorama economico italiano, sempre un passo avanti.

La scelta di Godblesscomputers non è stata casuale. Nada ha spiegato che il nome, nato a nel 2011 a Berlino, non è dovuto una lode fine a se stessa al mezzo tecnologico quanto “l’idea di spostare il concetto di metafisica e spiritualità su un qualcosa di meccanico e artificiale”. Influenzato musicalmente dall’hip hop dei tempi d’oro (quello di A Tribe Called Quest e De la Soul), il producer si è spostato poi verso altre zone, arrivando ad un mix di suoni che lo hanno portato ad una ricerca mai banale. Ha collaborato con importanti artisti della scena musicale nazionale e internazionale e ha all’attivo diversi album.

Tags: